Easyjet a bordo bagagli più piccoli

Centimetro alla mano, tutto da rifare!
Tempo fa sono stata a Ciampino solo per sottoporre il mio (allora) nuovo trolley alla fatidica prova cestello. Il mio bagaglio entrava perfettamente sia nel cestello Ryanair che in quello Easyjet, ora però le cose potrebbero cambiare. Già, perché a partire da martedì 2 luglio Easyjet ha deciso di assottigliare le dimensioni del bagaglio a mano. 

Occhio dunque ai centimetri. Non più i classici 56x45x25, tutte e tre le dimensioni subiscono dei ritocchi e si passa ai 50x40x20, dimensioni nelle quali, non lo dimenticate, vanno calcolati anche l’ingombro di ruote e maniglia.  


Perché questa novità? Per garantire a tutti il posto del bagaglio nelle cappelliere. Il bagaglio 56x45x25 potrà essere comunque portato a bordo dai passeggeri titolari della carta easyJet Plus e quelli che acquistano un biglietto easyJet FLEXI fare o easyJet Plus e lo stesso vale per chi utilizza easyJet plus Speedy Boarding che consente di imbarcarsi per primi e trovare sicuramente posto nella cappelliera.

Tutti gli altri passeggeri, in caso di voli affollati, potrebbero veder il loro

bagaglio spostato nella stiva, stando a quanto si legge nel sito Easyjet pare che non sia previsto un pagamento, ma solo la scomodità di dover attendere l’arrivo della valigia ai nastri trasportatori.
Easyjet a bordo bagagli più piccoliultima modifica: 2013-06-30T22:40:00+02:00da andsimon
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento