Cerchi delle fate, Namibia

Cerchi delle fate, Namibia

Meglio conosciuti come Fairy Circles, i cerchi delle Fate sono grosse forme circolari prive di vegetazione che sorgono nell’erba alta, particolarmente diffuse nella Namibia, in Africa. La loro origine tuttora rimane ancora misteriosa e ignota. Si sono fatte molte idee su questo fenomeno, a partire dal più classico, ovvero l’atterraggio di navicelle aliene, oppure addirittura l’impronte degli Dei, o ancora, qualche scherzo di qualche burlone. Le formazioni sul terreno, con dimensioni che vanno da 2 a 12 metri di diametro, rimangono ad oggi ancora misteriose. Alcuni studiosi, tra cui Tschinkel, hanno avanzato delle ipotesi che sembrerebbero le più attendibili, i cerchi delle fate potrebbero essere realizzazioni fatte da creature vive e vegete visto che appaiono e scompaiono, in particolar modo da dalle termiti. Purtroppo dopo svariati anni e ricerche più specifiche, non è stata trovata nessuna presenza di termiti, e questo quindi rimette ogni supposizione in gioco. Mistero a parte, il parco è visitato da molti eco-turisti ogni anno che, con un contributo di 50 dollari, diventano possessori di un piccolo spazio di cerchio.

Cerchi delle fate, Namibiaultima modifica: 2013-03-23T15:52:26+01:00da andsimon
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento