Art&Tourism, da oggi a Firenze

Eccomi a Firenze, nella sala stampa di Art&Tourism, la prima fiera del Turismo culturale, organizzata da TTG, nella splendida location della Fortezza da Basso.
Al taglio del nastro è intervenuto l’assessore al Turismo e Cultura della Regione Toscana Cristina Scaletti, il project manager di Art&Tourism Paolo Verri, l’amministratore delegato di TTG Italia Apolo Audino e il Capo di Gabinetto per il Turismo elo Sport del Ministro del Turismo Piero Gnudi, Giuseppe Greco.

Abbiamo portato a Firenze la prima fierainternazionale del turismo  culturale e mettiamo la Toscanaal centro della vetrina mondiale del  turismo. A meno di dueanni dall’insediamento di questa giunta e dell’inizio del mio mandato, Art&Tourism rendeoggi visibile e  concreto il progetto integrato sul turismo,sulla cultura e sul  commercio che è alla base delmio mio lavoro di assessore nella Giunta  regionale –ha spiegato l’assessore Scaletti nel suo intervento -. Il nostro obiettivo è di valorizzare lanostra storia e la  nostra cultura, perché ilconfronto non cancella le identità reciproche,  anzile può promuovere. E’ il nostro modo, datoscani di stare nel  processo di globalizzazione. Con Art&Tourism vogliamo ripensare  insieme le politiche della cultura e del turismo, come occasione di  crescitaculturale ed economica. Arrivare a costruire una‘piazza  pubblica globale’ dove leidentità diverse costituiscano strumenti di  scambioe non ragioni di conflitti”.

Per essere qui oggi mi sono svegliata molto presto, ma ne è valsa la pena. In due ampi padiglioni la rassegna ospita gli stand di molti protagonisti del mondo del turismo culturale, un’occasione quindi di incontro e di confronto per quanti operano, nei vari settori, nel mondo del turismo.La manifestazione pone le basi per il rilancio del Sistema Paese, partendo dall’immenso patrimonio artistico italiano e dalle opportunità di crescita del turismo internazionale, che oggi muove, soltanto per motivazioni culturali, oltre 330 milioni di viaggiatori in tutto il mondo.

Gli stand offronto una vasta panoramica dell’offerta turistico-culturale del nostro Paese, ma non mancano stand di Paesi esteri, dalla Giordania alla Germania, da Israele al Kenia…. e molti altri ancora.

La giornata inaugurale è dedicata agli addetti ai lavori, da domani la rassegna sarà aperta anche al pubblico..

Art&Tourism, da oggi a Firenzeultima modifica: 2012-05-18T13:42:00+02:00da andsimon
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento